6 dicembre 2013

Service 2010-2011

SERVICE A.R. 2010-2011

Rotary Foundation € 6.300,00
Il Club si è impegnato a versare alla Rotary Foundation 100 Euro pro socio per un totale di 6.300,00 Euro suddivisi: fra il Fondo Permanente e la “Sfida dei 200 milioni di dollari” (eradicazione totale della Polio)
Ci vorrebbe un amico - Corso Pilota di formazione per volontari facilitatori della relazione degli utenti dei centri di salute mentale
contributo del Club per l’a.r. in corso (ACCANTONAMENTO) € 5.000,00
Il Club in cooperazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL Torino 3 e con la II Università degli Studi di Torino S. Luigi Gonzaga (facoltà di Psicologia) ha istituito un “Corso di formazione per la relazione con il disagio psichico” la cui seconda edizione si svolgerà nel corso dell’a.r. 2010-2011.
Nel 2010-2011 il Club ha stanziato € 5.000 che si aggiungono a una prima tranche di fondi (€ 20.000,00) accantonati negli a.r. 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010.

A partire dal suo avvio il progetto ha inoltre ricevuto finanziamenti da:

Regione Piemonte: 6.000 Euro
Gruppo Reale Mutua: 7.000 Euro
Distretto 2030: 2.000 US$ (tramite sovvenzione semplificata) nell’a.r. 2008-2009
5.000 Euro nell’a.r. 2010-2011

Fondazione CRT contributo da erogare


Camminiamo Insieme € 3.150,00

Il progetto supporta a partire dall’a.r. 2009-2010, con il personale coinvolgimento di alcuni Soci del Rotary Club Torino Ovest, un asilo orfanatrofio a Khisabavra in Georgia
L’asilo è stato creato nell’ambito delle attività della Missione Camilliana Piemontese ed è situato sulle montagne del Caucaso a 1.800 metri di altezza (con temperature solo lo 0° da ottobre ad aprile).
L’asilo, ospitato in un edificio in muratura completamente nuovo, accoglie 40 bambini da pochi mesi a 6 anni e fornisce loro la possibilità di vivere sotto un tetto caldo, di ricevere tre pasti al giorno e, con l’aiuto di insegnanti locali, di svolgere piccole attività prescolari come il disegno, l’alfabetizzazione, la danza e la musica tanto cara al popolo georgiano.

Il nostro Club si è preso l’impegno di continuare a fare esistere l’asilo e di offrire a questi bambini, in una terra martoriata dalle guerre, dalle malattie e dalla corruzione, un futuro il più possibile sereno e normale.

Per finanziare il progetto il Club ha organizzato nel mese di Settembre la VI edizione della Gara di Golf “Un premio per la Solidarietà”


Tesape € 3.150,00

A Villarica, cittadina del Paraguay situata 200 Km ad est dalla capitale Asuncion, le suore missionarie salesiane hanno istituito una casa d’accoglienza per bambine a rischio, abbandonate, vittime di violenza o in situazioni di grave indigenza.
Le suore sono riuscite in pochi anni a togliere dalla strada 45 bambine tra i due ed i tredici anni, portandole ad un ottimo livello d’educazione e sviluppo.
Queste bambine, di intelligenza vivacissima,meritano di proseguire gli studi per formarsi una base lavorativa per il futuro. Il Club intende sostenere la creazione di un caseificio per avviare un’attività propedeutica al lavoro che restituisca loro autonomia e dignità.

Per finanziare il progetto il Club ha organizzato nel mese di Settembre la VI edizione della Gara di Golf “Un premio per la Solidarietà”


Progetto Alzheimer € 1.000,00

Prosecuzione del Service comune del Gruppo Torino 5 a favore dell'Associazione Alzheimer Piemonte.

L’anno scorso i Club hanno contribuito (con un Totale di Euro 7.500 – 1.500 per il To Ovest) all’acquisto di materiali necessari all'Associazione per poter diventare operativa nella nuova sede di Via Bellezia 12.
Quest’anno l’intervento dei Club servirà al completamento degli arredi per l’ufficio e per la sala riunioni presso la sede dell’Associazione

Il contributo dei Rotary permette all’associazione di risparmiare fondi che hanno consentito e consentiranno di offrire gratuitamente alcuni servizi ai malati ed ai loro familiari.


Crescere Insieme al S.Anna (ANCORA DA EROGARE) € 3.000,00
“Crescere insieme al Sant’Anna” è un’iniziativa, coordinata dall’omonimo Comitato, oggi Fondazione Onlus, per reperire fondi da destinare al progetto di ristrutturazione del reparto di Neonatologia Ospedaliera dell’Ospedale Sant’Anna.

Il progetto prevede la ristrutturazione del reparto di Neonatologia Ospedaliera dell’Ospedale Sant’Anna di Torino Diretto dal dott. Daniele Farina (Socio del Rotary Club Torino Ovest) attraverso un processo di adeguamento agli attuali standard qualitativi internazionali.
Si cercano, difatti, soluzioni strutturali ed organizzative adatte a favorire l’umanizzazione e la familiarità delle cure e il benessere psico-fisico, sia dei fruitori del servizio, cioè i bambini e le famiglie, sia di tutti coloro che nel reparto lavorano quotidianamente.

Il R.C. Torino Ovest quest’anno ha deciso di acquistare un monitor multifunzione da donare al reparto. Questa apparecchiatura permette il controllo continuo delle funzioni vitali di un neonato ricoverato ed è in funzione continua durante la degenza del paziente in terapia intensiva Neonatale.

Il costo dell’apparecchiatura è di Euro 4500 (IVA compresa). Il Club ha stanziato Euro 3000 mentre i restanti 1500 sono oggetto di una richiesta di sovvenzione distrettuale semplificata


Gruppo Abele € 500,00
Come ogni anno il Club ha sostenuto il Socio Onorario don Ciotti contribuendo alle attività delle associazioni da lui fondate.
In particolar modo quest’anno, il Club ha deciso di sostenere il Gruppo Abele donando alle Signore in occasione della serata natalizia i prodotti di Libera, associazione contro le Mafie.


Rotaract Torino Ovest € 1.850,00
Contributo alle attività di service del nostro Rotaract. €1500 per le attività istituzionali e € 350 per i panettoni
I 50 panettoni acquistati dal Club sono poi stati donati alle Suore Vincenziane ed agli asili notturni di Via Ormea


Borsa di Studio per il RYLA € 1.100,00
Come ogni anno il Club ha sponsorizzato la partecipazione al Seminario Ryla di uno dei Soci del nostro Rotaract


Opera di San Giobbe € 1.000,00
Storico contributo all’Opera di San Giobbe si occupa di famiglie che, un tempo in serene condizioni, si trovano attualmente in situazioni estremamente disagiate offrendo loro assistenza morale e materiale.


Terra Madre - Diritto al Viaggio € 500,00
Terra Madre è un appuntamento biennale che riunisce a Torino contadini, raccoglitori, allevatori, pescatori provenienti da ogni parte del mondo, per discutere di temi legati all’alimentazione e all’agricoltura sostenibile e si propone di dare voce a queste categorie di persone, riconoscendo il giusto valore al lavoro che stanno portando avanti nei loro paesi.

Il contributo è servito a:
• coprire le spese di viaggio e ospitalità per un delegato della rete di Terra Madre proveniente dai paesi meno agiati;
• garantirgli un’occasione unica di formazione;
• offrirgli la possibilità di accrescere, attraverso un paritario confronto di saperi, la propria autostima e la consapevolezza del proprio lavoro;
• sostenere i nuovi progetti che il delegato, arricchito dall’esperienza vissuta a Terra Madre,potrà avviare una volta tornato nel proprio paese d’origine.
Premio Bruno Caccia (ANCORA DA EROGARE) € 650,00
Contributo al premio annuale dei Rotary torinesi, organizzato in memoria del procuratore caduto sotto il fuoco della criminalità organizzata.


Service Governatore € 400,00
Come ogni anno in occasione della visita Ufficiale del Governatore il Club offrirà un contributo da destinare ai service del Distretto

Condividi:

EVENTI ROTARIANI

ROTADVISOR

Ristorante IL PORTALE

Piobesi d'Alba (Cn)

Non lontano dal Golf Club di Cherasco, a Piobesi d'Alba (Piazza San Pietro 6), vi è un piccolo locale, Il Portale, a conduzione familiare.
La c..   [Dettaglio]

Hotel LA MERIDIANA

GARLENDA (SV)

Se non avete trovato posto nella gradevole foresteria del Circolo, segnaliamo l'Hotel La Meridiana, che si trova accanto al campo (tel. 0182/58.0..   [Dettaglio]
Realizzato da Webbing